Dà impiego a clandestino, denunciato

CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 20 LUG - Un lavoratore risultato senza permesso di soggiorno è stato individuato dal personale della tenenza della guardia di finanza di Città di Castello nel corso dei controlli per il contrasto del lavoro sommerso e dell'abusivismo commerciale. Le attività di polizia economico-finanziaria, precedute da un capillare lavoro di intelligence e di controllo economico del territorio, hanno riguardato, tra l'altro, attività di autolavaggi e di commercio di frutta e verdura. Portando a individuare - riferiscono le fiamme gialle - anche quattro lavoratori "in nero". I titolari delle che li impiegavano sono stati invece segnalati all'Ispettorato del lavoro di Perugia.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. SienaFree
  2. GoNews
  3. Maremmanews
  4. Siena News
  5. Il Giunco

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sinalunga

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...