Sinalunga

Intervento emergenza per nascita gemelli

CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA), 19 LUG - Due gemelli sono venuti alla luce nel reparto di Ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Città di Castello dopo un delicato intervento di taglio cesareo in emergenza, su una giovane donna marocchina, vittima di un'emorragia. I due nuovi nati - riferisce l'Usl - sono in buona salute e, in via precauzionale, sono stati trasferiti presso la terapia intensiva neonatale dell'ospedale di Perugia. La donna era stata ricoverata nel reparto di Ostetricia e ginecologia domenica 15 luglio per accertamenti, alla 35/a settimane di gestazione. Alle ore 4.23 del 18 luglio, ha subito un'emorragia risultata dovuta a un distacco di placenta ed è stato eseguito un taglio cesareo di emergenza. L'equipe era composta da Donatello Torrioli, direttore di Ostetricia e ginecologia, Salvatore Bono, medico di guardia, Maria Cristina Bocci e Lucia Rondina ostetriche, Chiara Ciabucchi, anestesista, Stefano Cristallini, rianimatore, Miriam Castagnino, pediatra, e Gabriella Giannini, infermiera.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie